Vai al contenuto

Prepariamoci a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza… e forse più felicità

prepariamoci

Mai tante crisi tutte insieme: clima, ambiente, energia, risorse naturali, cibo, rifiuti, economia. Come fare? Ci vuole una nuova intelligenza collettiva. L’autore racconta il suo percorso verso la resilienza, ovvero la capacità di affrontare serenamente un futuro più incerto, e indica il programma politico che voterebbe. Il cambiamento deve partire dalle nostre case (più coibentate), dalle nostre abitudini, più sane ed economiche (dal consumo d’acqua ai trasporti, dai rifiuti alle energie rinnovabili, dall’orto all’impegno civile).

Un libro intelligente che ci mostra come la crisi economica ci obblighi ad usare meglio ciò che abbiamo.  Da tempo il nostro studio sta svolgendo ricerche per un abitare sostenibile (economicamente, socialmente e ambientalmente), ed ora tutti gli studi, le ricerche internazionali  e l’andamento economico del mercato convergono sul fatto che questo modo di concepire l’abitare e quindi il costruire è la via obbligata per affrontare la crisi economica.

Chi l’ha detto per esempio che la casa è solo una spesa? Se guardiamo in modo un poco acuto e più in là vedremmo che abbiamo a disposizione una serie di strumenti per ottimizzare i costi, diminuire le spese della nostra casa, ridurre i consumi, ecc.. se non la considerassimo come un oggetto estraneo a noi, lontano, difficile da capire e da controllare, ci accorgeremmo che può essere uno “strumento” al nostro servizio. Uno”strumento in grado di tenere il mercato” di domani, in grado di fornirci delle occasioni per una micro-imprenditorialità, per lavorare da casa, per accogliere un anziano che vuole la sua indipensenza, per un giovane che non riesce ad “uscire di casa” ; in grado di accompagnarci nella vita e farci vivere meglio.

About these ads
Ancora nessun commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 986 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: