Vai al contenuto

architettura e felicità

architettura e felicità

Il concetto gli edifici che parlano ci aiuta a porre al centro dei nostri dubbi architettonici il problema dei valori in base ai quali vogliamo vivere la vita, e non solo quello dell’aspetto estetico delle cose. John Ruskin suggerì di cercare due cose nei nostri edifici: che ci diano riparo e che ci parlino -ci parlino di tutto ciò che noi riteniamo importante e vogliamo ricordare.
(Alain del Botton)

non ci sono commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: